INTRODUZIONE ALLE RECENSIONI


Cari lettori e navigatori del sito Isoladelgiglio.com.

Questa redazione vuole ancora una volta rendere noto l’intento del suo lavoro. E quale luogo, di dibattito, migliore di una rubrica culturale, che stiamo aprendo, per farlo?

Il nostro scopo è quello di limitare la scomparsa, a causa dello spopolamento, di quelle caratteristiche che hanno contraddistinto per secoli la cultura Gigliese. Ai turisti non interesserà molto questa rubrica, costretti come sono, dalle “caldane”, alla perpetua ricerca di refrigerio e di relax. Interesserà invece qualche lettore che vorrà scoprire i segreti di una storia “particolare”, la storia di una piccola comunità. Vi parleremo di libri, saggi e romanzi che “fissano” su carta ciò che viene tramandato oralmente e quindi a rischio. Rischio?
Certo, una cultura che scompare, quella Gigliese, che svanisce sotto i colpi della modernità, fra i tasti dei telefonini ( o tele-video-fonini ), del crack e della cocaina. I giovani non sanno nemmeno più ballare la “Quadriglia”, non sanno nemmeno cosa sia una “calocchia” e via così. Quindi cercheremo di proporvi delle pubblicazioni che trattano del Giglio, citandone i contenuti, ma senza svelarne i segreti.