La spiaggia delle Cannelle a Isola del Giglio

La spiaggia "Le Cannelle" è raggiungibile a piedi od in Taxi da Giglio Porto. Appena scesi dal traghetto si prosegue lungo la strada provinciale (unica strada che porta fuori dal Porto), poi si raggiunge un bivio e si prende a sinistra. Dopo aver oltrepassato un poggio si scopre la costa sud orientale dell' Isola e lo sguardo si perde fino alla punta sud. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia fine di quarzo ed è bianca. Lo specchio d'acqua è felicemente a ridosso da tutti i venti meno che dallo Scirocco. Le acque cristalline e la cornice

{rokbox album=|Cannelle| title=|Il mare delle Cannelle|}images/stories/Spiagge/cannelle.jpg{/rokbox}

a sassi ritondi ne fanno forse la più "gustosa" spiaggia dell'isola. Infatti il fondale è dolce e non scende a picco, ideale per i bambini.

{rokbox album=|Cannelle| title=|Cannelle dall' alto|}images/stories/villaggi/cannelle/alto.jpg{/rokbox}

Ma ahimè c'e un problema. Data la vicinanza al Porto è meta preferita dai "giornalieri" su cui si riversano a migliaia ogni giorno. E' difficilissimo trovare un fazzoletto di spazio per adagiare il proprio telone da mare. I giornalieri sono ormai una realtà incontrastabile e fra essi purtroppo ci sono molti maleducati che troppo spesso abbandonano i rifiuti del loro sacco da pic-nic. Per fortuna ci sono gli amanti dell'ambiente ed il comune che mette a disposizione dei cestini. Ma come fra le masse umane è difficile non scorgere appunto quelli che non comprendono l'origine della bellezza e della pulizia: "piccoli sforzi quotidiani". Si abbandonano troppo spesso all'istinto e lasciano bottigliette accartocciate di plastica; sacchetti interi di poveri pasti; palle da calcetto troppo economiche che perciò si sono bucate. Che dire? Se qualcuno di voi si riconoscesse in queste parole e dovesse sentirsi offeso, sappia che io non avrei mai e poi mai pensato che avrebbe letto queste pagine.